BI24_2010/20_DAL CAPOLUOGO. Bando Sos Casa: pubblicato l’avviso e la modulistica per accedere al contributo. Richieste fino al 9 aprile

A partire da ieri, lunedì 15 marzo, è possibile presentare richiesta per accedere al bando SOS Casa e beneficiare del contributo finalizzato a ripianare la morosità maturata per affitti e/o spese condominiali accumulate nel periodo dell’emergenza Covid-19. Comune di Biella e Fondazione Cassa di Risparmio di Biella hanno messo a disposizione fondi per 300 mila euro per l’attivazione dei bandi.
Il bando si pone due obiettivi. Il primo: raggiungere i nuclei che non hanno ancora ricevuto uno sfratto, che hanno fatto fronte agli impegni con i risparmi e finché hanno potuto, che da qualche mese hanno maturato una morosità per affitti o spese condominiali e che se aiutati a ripianare il debito e parte di affitti futuri (massimo 6 mesi), d’intesa con la proprietà, possono evitare l’avvio di uno sfratto. Il secondo: raggiungere i nuclei che hanno accumulato morosità per affitti o spese condominiali durante i mesi di lockdown e più in generale nel corso del 2020, che hanno ricevuto avviso di sfratto nel 2020 (non eseguito per via della proroga), che non stanno riuscendo a pagare gli affitti correnti e probabilmente faticheranno a pagare quelli futuri, ma che se aiutati a ripianare il debito, d’intesa con la proprietà, riusciranno ad ottenere una ulteriore proroga della esecuzione al 31/12/2021.
Possono fare richiesta i nuclei residenti a Biella almeno dal 1° gennaio 2020 che si trovano in stato di bisogno economico e assoluta necessità rispetto al mantenimento del bene casa, perché a causa della pandemia hanno dovuto chiudere o ridimensionare l’attività, hanno perso il lavoro e non hanno potuto reperire un nuovo impiego, non sono in carico ai Servizi Sociali, non percepiscono il Reddito di Cittadinanza e non sono conduttori di alloggi di edilizia sociale. I contributi saranno erogati, in esito alla raccolta delle istanze e all’istruttoria tecnica. Le istanze dovranno pervenire per via telematica a partire dal 15 marzo 2021 fino al 9 aprile 2021, ore 16.
_Possono accedere al bando solo i nuclei in possesso dei seguenti requisiti
– residenza nel Comune di Biella almeno dal 1°/1/2020
– ISEE inferiore a € 26.000,00
– non essere conduttore di alloggi di edilizia sociale né percettore di Reddito di Cittadinanza
– non essere in carico ai Servizi Sociali per assistenza economica (contributi ordinari, fondo sociale, FIMI, ASLO ecc)
– essere titolare di un contratto di locazione regolarmente registrato o essere proprietario di un alloggio con o senza mutuo attivo
– avere un patrimonio mobiliare alla data del 28/02/2021 non superiore alla morosità maturata per affitti e spese condominiali

aver subito una riduzione dei redditi percepiti ai fini IRPEF non inferiore al 20% causa covid o aver interrotto l’attività lavorativa a causa dell’emergenza COVID durante il lockdown (marzo-aprile) e più in generale nel corso del 2020
– non essere stato in grado di corrispondere i canoni di locazione e/o pagare le spese condominiali successivamente al mese di aprile 2020.
E’ necessaria la sussistenza di tutte le condizioni/criteri descritti, per cui nel caso in cui il nucleo non fosse in possesso, anche solo di uno, dei requisiti per l’accoglimento dell’istanza, sarà data comunicazione di diniego tramite mail o messaggio. Le domande potranno essere trasmesse solo on line all’indirizzo dedicato bonus.contributi@comune.biella.it inviando il modulo di istanza compilato, firmato e corredato della documentazione indicata nel presente avviso. Per l’individuazione dei beneficiari si valuteranno solo le istanze pervenute on line.

I commenti sono chiusi.