BI24_2010/20_8 MARZO: DONNE E POLITICA. Da Ronco a Montecitorio, l’ascesa semplice e forte della “pasionaria” leghista Cristina Patelli

Forze l’esperienza politica lascia un po’ a desiderare, ma non si può dire che Cristina Patelli, la “pasionaria” della Lega biellese, non sia una donna che ‘non ci prova’. Partita da un piccolo, all’apparenza insignificante posto da consigliere comunale di minoranza a Ronco, Cristina è infatti approdata a Roma come Deputato, rispondendo nella maniera migliore ai suoi concittadini che, alle ultime amministrative, di fronte al suo lavoro “genuino”, hanno preferito votare Carla Moglia, il sindaco che ha portato a Ronco clandestini, criminalità, insicurezza…

I commenti sono chiusi.