BI24_2010/20_SPECIALE PICHETTO/4. Paolo Zangrillo: “Umiltà e dedizione: lui viceministro, è una buona notizia per Italia e Piemonte”

_Paolo Zangrillo (coordinatore regionale Forza Italia)
La nomina come viceministro al Mise del senatore Gilberto Pichetto Fratin è un’ottima notizia per l’Italia e per il Piemonte. Pichetto può vantare di aver percorso tutto il corsus honorum politico, salendo tutti i gradini della carriera amministrativa e politica sempre con umiltà e spirito di dedizione. Nessuno può dimenticare il ruolo che ha rivestito all’interno della Giunta Cota per il salvataggio della situazione finanziaria dell’Ente ereditato dal governo Bresso.
Come Coordinamento regionale piemontese lo abbiamo fortemente e convintamente sostenuto, sapendo che quel ruolo si veste su misura sulla sua esperienza e sulle sue capacità politiche e professionali. Sarà fondamentale per il Piemonte e la Regione Piemonte poter contare su un viceministro che proviene dal nostro territorio in un dicastero così centrale in questo periodo di crisi economica e pandemica, dove peraltro la questione del Recovery Fund terrà banco per i prossimi anni.

I commenti sono chiusi.