BI24_2010/20_SPECIALE PICHETTO/2. I consiglieri regionali azzurri: “La nomina è un riconoscimento alla sua forza ed alla sua sobrietà”

_Paolo Ruzzola (Consigliere regionale Forza Italia)
_Alessandra Biletta (Consigliere regionale Forza Italia)
_Franco Graglia (Consigliere regionale Forza Italia)
_Carlo Riva Vercellotti (Consigliere regionale Forza Italia)

La nomina a viceministro di Gilberto Pichetto è un riconoscimento importante per la nostra regione. Pichetto ha rivestito ruoli centrali all’interno della Regione Piemonte sempre distinguendosi per la sobrietà di parole e per la forza delle sue azioni. Siamo convinti che la presenza al Mise di un piemontese, con la sua competenza ed esperienza, potrà aiutare la ripartenza socio economica anche del nostro tessuto produttivo. Gilberto ha sempre dimostrato di sapere tradurre in soluzioni facili anche i problemi più difficili e quindi siamo certi che sia la persona giusta al momento giusto. A lui e ai cinque sottosegretari espressi dal nostro partito vanno i nostri auguri per un proficuo lavoro nell’interesse del Paese.

I commenti sono chiusi.