BI24_2010/20_DALLA POLIZIA/1. Biella: lancia dalla finestra, in mezzo a via Italia, un ‘manubrio’ da sei chili, giovane bloccato dagli agenti

Momenti di vera paura, nei giorni scorsi, in mezzo alla normale tranquillità di via Italia, a Biella. Ad un certo punto, nel pomeriggio, i passanti hanno sentito il vetro di una finestra infrangersi sopra alle loro teste e, subito dopo, un uomo giovane uomo ha cominciato a lanciare in strada oggetti di ogni tipo: lattine, bicchieri, persino un manubrio per la pesistica da sei chilogrammi, che solo per caso non ha colpito nessuno.
Nel giro di pochi minuti, su richiesta dei passanti stessi, sul posto sono giunti una pattuglia della Polizia, un equipaggio del 118 ed uno dei Vigili del Fuoco. Dopo che questi ultimi hanno provveduto ad aprire la porta che l’uomo si era rifiutato di aprire spontaneamente, il medico del 118 ha provato a calmarlo, riuscendo solo a farlo arrabbiare ancora di più. A quel punto, sono intervenuti i poliziotti, che hanno bloccato il giovane, 22 anni, con evidenti problemi mentali, permettendo al dottore di sedarlo, prima di trasportarlo all’Ospedale di Ponderano.

I commenti sono chiusi.