BI24_2010/20_LA PEDEMONTANA. Michele Mosca: “Avanza l’iter: la Lega sarà sprone e sentinella per il completamento dell’opera”

L’iter per la realizzazione della nuova Pedemontana Piemontese sta giungendo al termine. L’assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi, ha comunicato in mattinata che in accordo con l’Anas c’è la volontà – entro l’anno – di dare il via al bando integrato per la progettazione esecutiva e la realizzazione dell’opera. «Ragionevolmente – spiega il consigliere regionale Lega Salvini Piemonte, Michele Mosca – si può immaginare che nel gennaio 2023 possano partire i lavori».
«Adesso che la Lega è tornata al governo – annuncia Mosca – saremo sprone e sentinelle affinché questi tempi vengano rispettati. I fondi europei relativi alla programmazione scaduta lo scorso anno, che finanziano una quota del progetto, devono essere impegnati entro dicembre, in quanto ad oggi non è stata ufficialmente accordata alcuna proroga. È necessario superare la burocrazia che ha bloccato i lavori per anni e dare finalmente avvio a un’opera che, abbinata alla riqualificazione della Sp232 di Mottalciata, è strategica per portare il Biellese una volta per tutte fuori dall’isolamento».

I commenti sono chiusi.