BI24_2010/20_IL CALCIO BIELLESE IN LUTTO. I tifosi e la storia bianconera, piangono la scomparsa di Benito Boldi

Ad 86 anni, in questi giorni è mancato un grande, grandissimo dello sport laniero. Si tratta di Benito Boldi (qui in foto con John Charles), biellese d’adozione, difensore “di quelli di una volta”, che dopo una grande carriera nella Juventus, aveva chiuso la sua carriera con un’altra maglia bianconera addosso, quella della grande Biellese degli anni Sessanta. Trent’anni dopo, Boldi era quindi tornato in società come dirigente, ai tempi di nuovo belli di Massazza Gal, Ghirlanda e Turotti, ricoprendo anche il ruolo di vice presidente. Persona pacata, di una gentilezza sempre squisita e mai banale, con Benito Boldi la storia dello sport biellese perde uno dei suoi “gentleman”, uno di quei pilastri che non si possono sostituire.

I commenti sono chiusi.