BI24_2010/20_DALL’OSPEDALE/2. Un convegno on line dal titolo “Cura di sé e cura dell’altro. La pratica educativa come pratica di cura”

Il 5 febbraio p.v. si terrà, online, il Convegno Cura di sé e cura dell’altro. La pratica educativa come pratica di cura, organizzato dalla S.S. Formazione e Sviluppo Risorse Umane ASL BI. Il Convengo è promosso dalla ASL BI in collaborazione con cinque fra gli Istituti scolastici del biellese: il Liceo Avogadro, l’IIS Giuseppe & Quintino Sella, l’ITIS Q. Sella, l’IIS Eugenio Bona e l’IIS Gae Aulenti.
Il convegno si costituisce come tappa intermedia di un progetto educativo attivato dalla ASL BI e dagli Istituti di Istruzione Superiore di Biella con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella che ha lo scopo di impegnare la comunità educante di questo territorio nella promozione della cultura della cura. La Scuola, insieme a tutte le istituzioni educative, è chiamata a collaborare per sostenere, sviluppare, valorizzare e rinnovare una cultura della cura di sé e dell’altro capace di proteggere e promuovere la dignità e il bene di tutti e di far fiorire l’umanità di oggi e di domani. Rifacendoci alle parole di Luigina Mortari, «la cura è la dimensione essenziale della vita umana perché senza cura l’esistenza non può fiorire». Inoltre, come ci ha recentemente ricordato Papa Francesco, la promozione della cultura della cura deve rappresentare un impegno comune, solidale e partecipativo di tutti gli attori sociali, primi fra tutti i soggetti preposti all’educazione, quindi la famiglia, la scuola e l’università sino alle organizzazioni che, a vario titolo, operano nel campo dell’educazione e della ricerca.
Il convegno intende mettere in evidenza, in particolare, come pratiche educative centrate su contributi artistico-espressivi diversi (letteratura, cinema, fotografia, pittura, ecc.) consentano di esplorare pedagogicamente il tema della cura evidenziandone gli elementi essenziali, le forme e gli ambiti nei quali la relazione di cura si costituisce a fondamento di ogni pratica di promozione di una buona vita in salute e di future opportunità di cittadinanza attiva. L’evento si aprirà alle ore 14.30 con i saluti da parte delle autorità. Seguiranno gli interventi sviluppati sulle tematiche della cura e dell’educazione tenuti dai professori Vincenzo Alastra, Federico Batini, Simone Giusti e Maria Luisa Lavarone.
Nel corso dell’iniziativa sarà poi presentato il Protocollo d’intesa “Laboratorio permanente Cura di sé e cura dell’altro” siglato dall’ASL BI e dai dirigenti scolastici degli Istituti coinvolti, presenti al Convegno: Donato Gentile, Giovanni Marcianò, Raffaella Miori, Cesare Molinari e Gianluca Spagnolo. È prevista la partecipazione dell’On. Lucia Azzolina, Ministro dell’Istruzione. Il Convegno, accreditato per gli insegnanti, è rivolto anche ai professionisti di area psico-sociale, educativa e sanitaria. La partecipazione è gratuita.
È possibile iscriversi in autonomia compilando il form che si trova a questo indirizzo: https://register.gotowebinar.com/register/1685679280544330511.

I commenti sono chiusi.