BI24_2010/20_CRONACA/2. Biella: multa e chiusura, per la palestra che faceva allenare i suoi clienti senza mascherina

Multa salata e chiusura dell’attività per cinque giorni, per il personal trainer biellese che ad inizio settimana, in spregio alle norme per il contenimento del covid, stava lavorando nella sua palestra che si trova nel centro del capoluogo, con cinque clienti che si trovavano nella stessa stanza, a pochi passi da lui.
Quando gli agenti della Squadra amministrativa della Questura di Biella sono entrati nella sua attività, l’uomo era intento a far allenare il gruppetto, senza l’uso delle mascherine e, soprattutto, senza il rispetto delle distanze. Per lui e per i suoi clienti, non c’è stato nulla da fare: sanzione e chiusura.

I commenti sono chiusi.