BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO. Esercizi commerciali: manifestazione d’interesse per accettare i buoni spesa. Entro il 14 la lista sul sito del comune

A seguito della comunicazione alla cittadinanza dei criteri, modalità di erogazione e tempistiche per accedere ai buoni spesa, il Comune di Biella comunica di aver aperto una manifestazione di interesse rivolta agli esercizi commerciali che intendono accettare i voucher. Si rende necessario provvedere con urgenza alla redazione e alla pubblicazione dell’elenco delle attività commerciali alimentari aderenti. La lista, in costante aggiornamento, sarà pubblicata sul portale del Comune di Biella a partire da lunedì 14 dicembre.
E’ necessario chiamare a raccolta i piccoli esercenti di generi alimentari e la grande distribuzione per attivare il maggior numero di punti vendita che attraverso la manifestazione di interesse accetteranno come metodo di pagamento i voucher emessi e rimborsati dal Comune di Biella. Le manifestazioni di interesse potranno pervenire via mail fino al termine del periodo di emergenza Covid-19 all’indirizzo mail: attivitaeconomiche@comune.biella.it.
L’importo reso disponibile sui voucher, buono spesa o altro supporto equivalente, potrà essere utilizzato solo ed esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità. A tal fine ciascun esercente inserito nell’elenco comunale, in sede di rendicontazione, dovrà prestare idonea dichiarazione attestante che gli importi incassati sono relativi alla vendita esclusiva di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità. I prezzi praticati al beneficiario non potranno essere superiori a quelli praticati al pubblico.
_Inoltre, si precisa che:
– potranno aderire all’iniziativa i soli esercenti ubicati all’interno del territorio comunale di Biella.
– eventuali manifestazioni d’interesse che pervenissero da esercenti ubicati in altri comuni non saranno accettate.
– eventuali richieste di rimborso pervenute da esercizi non inseriti in elenco o di esercizi ubicati in altro comune non verranno accolte.
– gli esercenti aderenti alla passata emissione dei buoni spesa e nuovamente interessati ad aderire NON dovranno ripresentare la manifestazione d’interesse.

I commenti sono chiusi.