BI24_2010/2020_DAL FONDO EDO TEMPIA. Le congratulazioni ad Adriana Albini, la sola italiana tra le 100 donne più influenti dell’anno per la Bbc

C’è una sola italiana nella lista delle cento donne più influenti al mondo nel 2020, stilata come ogni anno dalla Bbc. Ed è una componente del comitato scientifico della Fondazione Tempia: Adriana Albini è oncologa, docente all’università di Milano-Bicocca ed è a capo del laboratorio di biologia vascolare dell’Irccs MultiMedica di Sesto San Giovanni, oltre a essere direttrice scientifica della Fondazione MultiMedica Onlus.
Veneziana di origine, 65 anni, Adriana Albini collabora ormai da anni con la onlus biellese ma è soprattutto uno dei punti di riferimento della ricerca scientifica a livello mondiale.
È la prima italiana a essere eletta nel comitato di direzione dell’American Association for Cancer Research, una delle associazioni oncologiche più antiche e prestigiose al mondo. Dirige anche la rivista Cancer World, edita dalla Spcc, associazione che si propone di coordinare iniziative scientifiche e formative per diffondere la conoscenza sui progressi della ricerca sul cancro. Inoltre considera lo sport più che un hobby: nel 2018 ha vinto la medaglia di bronzo alla Coppa del mondo dei veterani, un titolo arrivato dopo l’argento europeo del 2015.
«Per noi è un motivo di orgoglio» commenta Viola Erdini, presidente della Fondazione Tempia «sapere di questo riconoscimento che premia una scienziata la cui eccellenza è già nota nel mondo della medicina ma che forse non è così conosciuta al grande pubblico. Ci congratuliamo con lei, orgogliosi anche per un premio che sottolinea il livello della ricerca oncologica nel nostro Paese».
Adriana Albini è la quarta italiana a essere stata inserita nella lista che il canale d’informazione di Stato della Gran Bretagna compila ogni anno a partire dal 2013, dopo le parlamentari Emma Bonino e Piera Aiello e la direttrice del Cern di Ginevra Fabiola Gianotti. In questi giorni è anche in ballottaggio per il titolo di «Donna dell’anno» assegnato da D, magazine del quotidiano “La Repubblica” in sfida, tra le altre, con la presidente della Corte Costituzionale Mara Cartabia e l’influencer Chiara Ferragni. La proclamazione della vincitrice è attesa per il 12 dicembre.

I commenti sono chiusi.