BI24_2010/2020_DA “CITTA’STUDI”. Biella: nuova call europea per i progetti sui tessili intelligenti. Finanziamenti a 40 “Smart Textiles Innovators” entro il ’22

_DA “CITTA’STUDI”:
Pointex-Città Studi Biella è felice di annunciare, quale partner del progetto SmartX Europe (European Smart Textiles Accelerator), la terza ed ultima call per il finanziamento di PMI e Start-Up. All’iniziativa si potrà aderire fino al 15 febbraio 2021. La call segue quella pubblicata a giugno 2020 che ha riscosso molto interesse ed entusiasmo da parte delle imprese, nonostante la pandemia Covid-19 in corso. Sono infatti state presentate 29 proposte progettuali, 19 delle quali sviluppate da gruppi di imprese. Un totale di 56 PMI di 16 diversi paesi associati all’Unione Europea e ad Horizon2020 hanno quindi fatto pervenire una loro proposta, sviluppando progetti legati ai settori benessere, salute e protezione.
Il progetto SmartX è una piattaforma di accelerazione guidata da un consorzio di 13 partner europei del settore tessile e tecnologico, tra i quali per l’Italia figura proprio Città Studi – Po.in.tex. Insieme, promuovono l’innovazione sui tessili intelligenti per sviluppare una catena di valore per la loro produzione in Europa, e per contribuire a immettere velocemente sul mercato i progetti più promettenti. L’obiettivo di lungo termine sotteso al programma è quello di costruire una comunità professionale e sostenibile, supportando il lavoro tra PMI e promuovendo una maggiore interazione e collaborazione all’interno dell’industria europea legata agli Smart Textiles.
Questo programma triennale finanzierà fino a 40 progetti con un budget totale di 2,4 milioni di euro (fino a 60.000 euro per impresa); il programma mette a disposizione delle imprese un anno di coaching per aiutare le start-up e le piccole e medie imprese a monitorare lo sviluppo della loro innovazione e ottenere i contatti necessari. SmartX è finanziato nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione europea (grant agreement No. 824825).
“Dopo aver selezionato 20 progetti per oltre 1,5 milioni di euro durante i nostri primi due bandi SmartX – afferma Lutz Walter, Segretario Generale di Textile ETP – siamo ora alla ricerca del nostro terzo e ultimo gruppo di progetti pionieristici pronti a conquistare promettenti nicchie di mercato nei settori protezione, sport, salute e mercati finali in ambito industriale con soluzioni tessili intelligenti e dirompenti”.
SmartX ha anche sviluppato la “SmartX Online Community”, una piattaforma di collaborazione online per le aziende e gli esperti europei di tessili intelligenti, con strumenti efficienti per identificare e contattare i partner e creare una vera e propria community con i migliori specialisti; la Community conta attualmente oltre 500 membri. Inoltre, SmartX sta organizzando una serie di webinar riservati ai soli membri per condividere conoscenze all’avanguardia sulle questioni chiave che sfidano la competitività delle industrie europee che si occupano di Smart Textiles. Per maggiori informazioni è possibile contattare direttamente Po.in.tex tel. 015.8551148, email: polo.tessile@cittastudi.org.
_Il progetto SmartX
SmartX, European Smart Textiles Accelerator, è una piattaforma di accelerazione per progetti innovativi nell’ambito degli Smart Textiles, guidata da un cluster di tredici partner europei del settore tessile e tecnologico. Il programma triennale contribuirà a sostenere fino a 40 progetti, con un budget totale di 2,4 milioni di euro. SmartX è finanziato nell’ambito del programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione europea (grant agreement No. 824825). Bodee è la linea di prodotti pensata per i neogenitori e il loro figli realizzato PMI italiana ComfTech®. La tecnologia contenuta nel piccolo BODEE® Device è in grado di rilevare respiro, posizione, livello di attività e rumore/suono in prossimità del neonato. Un progetto focalizzato su due mercati: il monitoraggio neonatale negli ospedali durante i primi giorni di vita e il monitoraggio dei neonati a casa, che può essere facilmente gestito dai genitori. Bodee è uno dei progetti vincitori della call di SmartX Europe pubblicata a giugno 2020.

I commenti sono chiusi.