BI24_2010/2020_IN CASO DI COVID… Provincia: niente differenziata, per i rifiuti di chi è a casa in quarantena. Ecco cosa fare per smaltirli

Niente raccolta differenziata, per quelle case del Biellese che ospitano soggetti positivi al covid e, quindi, in quarantena. Proprio in questi giorni, infatti, il Cosrab ha adottato la guida pratica realizzata dall’Istituto Superiore di Sanità per questo genere di casi, una guida che serve anche e soprattutto alle famiglie di questi soggetti, per smaltire in maniera facile e veloce, i rifiuti da loro utilizzati.
La soluzione è semplice: come dicevamo all’inizio, niente più differenziata fino alla fine dell’isolamento; tutta la spazzatura prodotta da chi è a casa con il covid, dovrà essere inserita, a prescindere dalla natura (dal vetro alla plastica, dall’umido ai fazzoletti di carta, fino ai guanti ed alle mascherine…) in un unico sacchetto, che dovrà poi essere inserito in un altro sacco, facendo molto attenzione ed utilizzando sempre i guanti monouso.

I commenti sono chiusi.