BI24_2010/2020_DALL’OSPEDALE. Covid, test rapidi: da ieri, su prenotazione del proprio medico, si possono effettuare presso l’hotspot dell’ospedale

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’effettuazione dei tamponi rapidi avviene esclusivamente su prenotazione, da parte del proprio medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta, a partire da ieri, giovedì 19 novembre 2020, nella fascia oraria tra le 14 e le 15 presso il camper hotspot situato nel parcheggio dell’ospedale. L’esecuzione dei test rapidi in fascia oraria pomeridiana, oltre ai molecolari eseguiti in mattinata, consente di aumentare il numero complessivo di tamponi presso l’hotspot dell’ASLBI.
La prescrizione del tampone rapido è a fini diagnostici e spetta esclusivamente a MMG e Pediatri, che sulla base di criteri predefiniti a livello regionale, a seconda del tipo di sintomatologia del paziente (identificata dettagliatamente e con presenza o meno di contatti positivi), compila la piattaforma che ne definisce la tipologia di tampone appropriata al caso. I cittadini accedono con la propria auto, con le stesse modalità oggi previste per i tamponi molecolari. Si prevede un’attesa di circa 30 minuti presso il parcheggio per la comunicazione dell’esito.
Nei prossimi giorni sarà valutata l’eventuale apertura di altri punti tampone in altre sedi sul territorio. Si coglie l’occasione per ringraziare ancora una volta per la disponibilità e la preziosa collaborazione la Fondazione Tempia e la Protezione Civile, che supportano l’ASLBI nell’organizzazione e nella logistica dei percorsi dei cittadini che ogni giorno accedono all’hotspot.

I commenti sono chiusi.