BI24_2010/2020_DAL BASSO BIELLESE/1. Cavaglià: nonostante il covid, l’Amministrazione vuole distribuire gli “orti solidali” a disoccupati e pensionati

L’Amministrazione comunale di Cavaglià, nonostante lo spauracchio covid ed il nuovo lockdown, è pronta a dare in comodato d’uso a chi ne farà richiesta, alcuni appezzamenti di sua proprietà da utilizzare come “orti solidali”. Per inoltrare la domanda, bisogna avere almeno 55 anni, essere disoccupati o pensionati e non avere altri terreni di questo tipo sul territorio comunale: per ulteriori informazioni, bisogna recarsi in municipio, presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

I commenti sono chiusi.