BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO. Voucher “Nidi Città di Biella”: per far fronte all’emergenza Coronavirus l’amministrazione eroga 100.000 euro

La modalità per accedere al voucher “Nidi Città di Biella” è in funzione. Nella giornata di oggi l’ufficio Politiche Educative ha pubblicato un avviso per la formazione di una graduatoria per l’erogazione di voucher alle famiglie utili per il pagamento della retta di frequenza agli asili nido o per il servizio di baby-sitting. Per l’anno educativo in corso, spalmati sui bilanci 2020 e 2021, ci sono a disposizione 100.000 euro. Il contributo sarà erogato: fino al termine dell’emergenza sanitaria Covid-19, non oltre la conclusione dell’anno educativo 2020/2021 e nei limiti del budget messo a disposizione dall’amministrazione. Il bonus è per i bambini, residenti a Biella, nella fascia di età compresa tra i 3 e i 36 mesi. Il termine ultimo per presentare domanda è fissato per il 24 novembre 2020.
L’amministrazione ha definito i criteri per ricevere il contributo. Possono accedere ai voucher comunali, per un massimo di due minori, i nuclei familiari che sono in possesso dei seguenti requisiti: Isee Minori non superiore a 25 mila euro; nuclei monoparentali, in cui l’unico genitore presente lavora/nuclei con genitori separati in cui il genitore affidatario lavora; nuclei in cui lavorano entrambi o un solo genitore; nuclei in cui nessun genitore lavora con presenza di componenti con disabilità/invalidità certi­ficata che necessitano di assistenza e cura. Il valore dei voucher per l’intero anno educativo (da settembre 2020 a luglio 2021) sarà il seguente: per frequenza/servizio a tempo pieno (non inferiore a 8 ore giornaliere): € 350,00 mensili a minore; per frequenza/servizio a part-time (non inferiore a 4 ore giornaliere): € 170,00 mensili a minore.
Spiega l’assessore all’Istruzione Gabriella Bessone: “Le famiglie potranno spendere il voucher presso strutture private della città, anche dei comuni limitrofi, e per il servizio di baby-sitting. Si tratta di un’azione utile per compensare, per quanto possibile, la mancata opportunità di fruire dei servizi educativi comunali per via delle liste d’attesa che si sono andate a formare complici le limitazioni per il diffondersi del Coronavirus. Con questa azione l’amministrazione mostra vicinanza per quelle famiglie che si sono trovate in un contesto di difficoltà per via del diffondersi della pandemia. Saranno prese in considerazione le domande, di accesso alla lista, che erano state presentate entro la data di scadenza del 15 agosto 2020”.
Il modulo per la presentazione della domanda di accesso ai voucher è disponibile alla seguente pagina web: http://www.comune.biella.it/web/politiche-giovanili-scuola-educazione-asili-nido/asili-nido. Stante la situazione di emergenza sanitaria, lo sportello comunale non sarà aperto al pubblico. La domanda, debitamente compilata e sottoscritta, potrà essere presentata all’Ufficio Asili Nido con una delle seguenti modalità: via fax al numero 015.3507463 (si prega di voler telefonare all’Ufficio Asili Nido per chiedere conferma dell’avvenuta ricezione del fax); via e-mail all’indirizzo: protocollo.comunebiella@pec.it; via posta ordinaria al seguente indirizzo: Comune di Biella – Ufficio Protocollo – Via Battistero, 4 – 13900 Biella.

I commenti sono chiusi.