BI24_2010/2020_IN POCHE PAROLE. Giovanni Piero Clementi: “Conte dorme 4 ore per notte? Ecco il motivo della confusione, sue e del suo governo…”

_Giovanni Piero Clementi
Preg.mi,
comincia a farsi chiaro il perché un giorno sì e l’altro pure il governo, ed ‘in primis’ il presidente del consiglio, sciorinano idee per nuovi dpcm. Se è vero, come ha detto Giuseppi, che dorme quattro ore per notte, si capisce la confusione che viene a crearsi in menti che non trovano il giusto riposo. Esausti da interminabili notti insonni, sempre nella confusione, hanno pensato di condividere i vari casini che loro hanno creato con l’opposizione in modo da scaricarsi le colpe!

I commenti sono chiusi.