BI24_2010/2020_DAL CAPOLUOGO. Emergenza Covid: il Comune mette a disposizione un alloggio per quelle famiglie che hanno membri positivi

La Giunta comunale di Biella ha approvato questa mattina una delibera con la quale si mette a disposizione, fino al termine dell’emergenza sanitaria in corso (31 gennaio 2021) e per il periodo limitato all’assolvimento dell’isolamento fiduciario, un alloggio comunale sito in Biella a favore di nuclei familiari residenti in città, con minori, che dovessero trovarsi nella condizione di non poter assolvere il predetto obbligo presso il proprio domicilio.
L’alloggio, arredato e con utenze già attive, potrà ospitare un massimo di 4 persone. Sarà quindi destinato a favore di familiari di nuclei che dovessero trovarsi nella condizione di non poter condividere la propria abitazione con gli altri membri del medesimo nucleo risultati positivi al virus.
Si tratta un piccolo aiuto – dice l’assessore ai Servizi sociali Isabella Scaramuzzi -, ma concreto per far fronte ad una delle tante e diverse emergenze che si stanno via via riscontrando e che, quotidianamente, ci trova pronti ad una nuova progettualità con l’intento di riuscire puntualmente e nell’immediato a fornire una risposta reale”.

I commenti sono chiusi.