BI24_2010/2020_DOPO L’ALLUVIONE. La Camera di commercio: le aziende agricole possono presentare i danni alla Regione

Gli imprenditori agricoli iscritti al Registro Imprese ed all’anagrafe agricola regionale, che abbiano una dimensione aziendale di almeno 104 giornate lavorative convenzionali, i consorzi gestori dei comprensori irrigui delimitati, i consorzi gestori delle strade o delle opere di bonifica montana, i consorzi concessionari di opere di proprietà regionale ed i comuni.
Ecco le categorie che in questi giorni, secondo la Camera di commercio biellese, possono iniziare a presentare alla Regione Piemonte i danni subiti durante la terribile alluvione del due e tre ottobre scorsi. Le segnalazioni vanno presentate ai comuni, usando la modulistica apposita e dividendo i danni in quattro categorie: alle produzioni, alle strutture, alle scorte ed alle infrastrutture.
Chi volesse informazioni più dettagliate, può scrivere alla Direzione Agricoltura, all’indirizzo mail strutture.avversita@cert.regione.piemonte.it, oppure, per la Provincia di Biella, chiamare il numero telefonico 015.8551522.

I commenti sono chiusi.