BI24_2010/2020_DOPO IL LOCKDOWN. Sportello casa: c’è tempo fino al 30 ottobre per richiedere un aiuto per affitti e bollette

C’è tempo fino al 30 ottobre, per richiedere allo “Sportello casa” creato dai consorzi Iris e Cissabo e della Fondazione Cassa di Risparmio, un aiuto per il pagamento delle bollette e degli affitti. Il progetto, che si chiama “Bonus, abitare oltre l’emergenza”, è nato infatti con la missione di aiutare tutte quelle famiglie e quelle persone, che a causa della quarantena per il covid si sono ritrovati in difficoltà economica e adesso rischiano, di non riuscire più a pagare le spese di casa.
Il progetto, che è gestito direttamente dalla coop “Maria Cecilia”, è stato sostenuto dalla Fondazione Crb con un investimento di 105.000 euro e per ora, sono state soltanto cinquanta le richieste pervenute, quindi ci sono ancora fondi a disposizione e la possibilità di dare un aiuto concreto, per bollette e affitti, ad almeno altri cinquanta nuclei familiari. Per informazioni conttatare il numero telefonico 391.7694802, dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 15, oppure scrivere all’indirizzo mail info@sportellocasabiellese.it.

I commenti sono chiusi.