BI24_2010/2020_COVID E PROTESTE. Biella: sabato 1 novembre, appuntamento in piazza Vittorio Veneto. “Basta restrizioni”

Domenica 1 novembre, ore 16, piazza Vittorio Veneto. Dopo Napoli, Roma, Torino e tanti altri centri del Paese, piccoli e grandi, è arrivato anche il turno di Biella. Protestare contro questo governicchio da quattro soldi che continua ad usare la paura per il covid contro il popolo, alla faccia del mondo del lavoro, è un dovere.
E quindi, domenica prossima, nel pomeriggio, tutti in piazza di fronte ai giardini Zumaglini: l’invito, che arriva dal noto “pasionario” animalista Alberto Scicolone, è aperto a tutti, cittadini, commercianti, artigiani, professionisti, pensionati e lavoratori di ogni tipo e categoria. Una protesta… con le giuste distanze, per ribadire cosa dice l’articolo uno della Costituzione e, soprattutto, la voglia di lavorare dei biellesi.

I commenti sono chiusi.