BI24_2010/2020_TURISMO E DINTORNI. Il “Sistema Biella”, grazie a “Biella Travel”, entrerà per il 31% nel capitale dell’Azienda Turistica Locale

Gli attori seduti attorno al tavolo Biella Travel, promosso dall’Assessorato al Turismo della Città di Biella, fanno gioco di squadra e sono pronti a subentrare all’interno del capitale sociale dell’ATL Biella Valsesia Vercelli con un complessivo 27%, che unito al 4% che resterà in carico alla Provincia di Biella garantirà al territorio biellese un controllo complessivo della società partecipata pari al 31%. Il socio di maggioranza relativa resterà invece la Regione Piemonte con una quota pari al 36,3%.
L’annuncio del completamento da parte del “Sistema Biella” dell’acquisizione delle quote, messe in vendita dalla Provincia di Biella, è stato dato questa mattina dal sindaco di Biella Claudio Corradino con al suo fianco l’assessore Barbara Greggio e alcuni rappresentanti delle istituzioni locali come Gian Matteo Passuello (presidente dell’Unione montana del Biellese Orientale), Roberto Favario (presidente Unione montana Valle Elvo) e Elena Boggio Casero (consigliere delegato del Comune di Valdengo). Ha inviato un saluto anche Davide Crovella presidente dell’Unione montana Valle del Cervo.
Spiega l’assessore al Turismo della Città di Biella Barbara Greggio: “Tra gli obiettivi che si era posto il nascente tavolo Biella Travel c’era quello di conservare sul territorio le quote biellesi di Atl. E il primo risultato è stato raggiunto. Il Comune di Biella ha fatto da capo cordata, ma oggi annunciamo la riuscita di un grande gioco di squadra e di una collaborazione che punta verso nuovi sviluppi. Oltre al ruolo giocato dalla politica, un grazie va ai tecnici, a partire dal dottor Mauro Donini, che si è messo a disposizione per tutti i comuni”.
Subentrano nel nuovo capitale di ATL Biella Valsesia e Vercelli i seguenti enti pubblici: Comune di Biella 20 mila euro, Comune di Valdengo 20 mila euro, Unione montana comuni del Biellese Orientale 20 mila euro, Unione montana Valle Elvo 6 mila euro, Comune di Cossato 5 mila euro, Unione montana Valle del Cervo 5 mila euro, Comune di Andorno Micca 3 mila euro, Comune di Candelo 2 mila euro, Comune di Sandigliano 2 mila euro, Comune di Sordevolo 1.500 euro, Comune di Verrone mille euro, Unione tra Baraggia e Bramaterra mille euro, Comune di Salussola 500 euro, Comune di Miagliano 300 euro e Comune di Rosazza 300 euro.
Si aggregano all’interno del capitale sociale di ATL anche i seguenti enti e associazioni: Fondazione BIellezza 15 mila euro, Unione Industriale Biellese 5 mila euro, Associazione Aigo e Confesercenti 2 mila euro, Confartigianato milla euro, CNA mille euro, Consorzio Biella Accoglie 1.500 euro, Consorzio Alpi Biellesi 1.500 euro, Passione di Sordevolo 1.500 euro, Gal Montagne Biellesi 500 euro. Totale complessivo del capitale: 116.500 euro.

I commenti sono chiusi.