BI24_FLASH_IL MONDO VISTO DA BIELLA. Sandro Delmastro: “Greta e gli altri: come trattare le giovani vittime dei ‘collassologi’…”

biella-sandro-delmastro-biella24

_Sandro Delmastro delle Vedove
Martin Armstrong ha pubblicato un consiglio ironico ai genitori dei giovani che sono stati convinti ad aderire alla crociata anti-CO2 di Greta Thunberg. Il suo consiglio compare su diversi siti, compreso quello di Pat Lang ‘Sic Semper Tyrannis’. “Dopo che la nostra figlia quindicenne è stata commossa fino alle lacrime dal discorso di Greta Thunberg all’ONU, l’altro giorno”, ha scritto Armstrong, e se l’è presa con gli anziani per l’ignavia, “abbiamo deciso di aiutarla a impedire ciò che aveva annunciato in televisione la fanciulla, e cioè la sparizione di interi ecosistemi”.
Per cominciare, “Da oggi in poi andrà a scuola in bicicletta… poiché la fanciulla in TV ha richiesto che ci liberiamo dalla dipendenza dai combustibili fossili e nostra figlia è d’accordo; le abbiamo staccato il termosifone nella sua cameretta. Le abbiamo promesso di comprarle un maglione in più, un cappello, delle calze, dei guanti e una coperta [aggiuntiva]… laverà i panni a mano in una tinozza di legno perché la lavatrice è un mero consumatore di energia e poiché l’asciugatrice va a gas, appenderà i panni ad asciugare sul filo, come facevano i miei genitori e i miei nonni. A proposito di panni, quelli che ha attualmente sono tutti sintetici, cioè fatti col petrolio.
Perciò lunedì porteremo tutti i suoi abiti firmati al negozietto di seconda mano. Abbiamo trovato un negozio ecologico, che vende solo abiti di panno non colorato e di juta greggia. Non può vestirsi di lana perché dicono che le emissioni flatulenti delle pecore causino il brutto tempo…” “Impronta ecologica zero significa niente carne, niente pesce e pollame, ma anche niente sostituti della carne a base di soia… solo patate, vegetali e frutta coltivati al freddo su suolo locale, perché le serre funzionano con caldaie, CO2 e luce artificiale”. Forse è meglio che i giovani riflettano con grande serietà sulla tante, e sulle troppe, stupidaggini che fanno dire ai ragazzi innamoratisi improvvisamente della Greta!

I commenti sono chiusi.