BI24_FLASH_DALL’OSPEDALE. Diabetologia: nuove strumentazioni grazie alla ‘Fand’, Associazione Italiana Diabetici di Biella

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(c.s.) Un nuovo dono per l’ASL di Biella. Sono già operativi – presso la Struttura di Diabetologia diretta dal dott. Franco Travaglino – i due doppler portatili consegnati nelle scorse settimane dalla FAND, l’Associazione Italiana Diabetici di Biella.
La Onlus ha destinato all’Azienda Sanitaria una donazione complessiva di 15.000 euro; a metà novembre – in concomitanza con le iniziative promosse per la giornata mondiale del diabete – la prima tranche da 5mila euro ha permesso l’acquisto di questi primi strumenti che vengono utilizzati uno in ospedale e uno sul territorio, presso la casa della salute di Cavaglià. Inoltre è stato possibile acquisire anche un nuovo carrello di supporto per l’attività diagnostica del servizio.
“Desidero ringraziare l’Associazione Italiana Diabetici di Biella – ha detto il dott. Franco Travaglino- che da sempre porta avanti iniziative a sostegno delle nostre attività. Questi strumenti sono di grande supporto nell’attività clinica quotidiana, specie nel monitoraggio dei pazienti sugli arti inferiori per le attività di prevenzione del piede diabetico”.

I commenti sono chiusi.