BI24_FLASH_BIELLESI IN EUROPA. Giovani leghisti del Territorio a Strasburgo per protesta contro il “Mes” che sfascia gli Stati

lega giovani biella a strasburgo no mes

(c.s.) Nei giorni scorsi una rappresentanza dei giovani della Lega di Biella ha partecipato alla visita al Parlamento Europeo di Strasburgo, insieme a tanti altri ragazzi del movimento giovanile. Alessio Pasqualini, Consigliere Comunale di Biella a 21 anni, si definisce contento e soddisfatto della visita: “La visita è stata altamente costruttiva dal punto di vista politico. È stato possibile conoscere da vicino una realtà spesso dimenticata, quale l’Unione Europea, ma che si ripercuote e influenza continuamente le amministrazioni del nostro territorio, nazionale e locale. Nella giornata di mercoledì, assieme ai giovani della Lombardia, Piemonte e Liguria, davanti al Parlamento Europeo abbiamo srotolato un grande striscione con un messaggio contro il MES, che definiamo un enorme Meccanismo Europeo Sfascia-Stati, che crediamo potrà essere dannoso per il nostro Paese! Abbiamo inoltre avuto l’opportunità – continua Pasqualini – di conoscere di persona gli Europarlamentari della Lega, in particolare l’Onorevole Alessandro Panza, nostro rappresentante Piemontese nelle istituzioni europee, che ci ha presentato il teatro delle battaglie dove si batte tutti i giorni la Lega a tutela dei nostri agricoltori, allevatori, artigiani, del nostro cibo “made in Italy” e della bellezza dei nostri territori.
Anche Lorenzo Menegatto, nuovo giovane di 17 anni avvicinato al partito da poco si ritiene soddisfatto e affascinato da questa importante esperienza: “Ho avuto la possibilità di conoscere gente nuova, stringere legami di amicizia con altri giovani del partito e soprattutto capire le varie sedi e funzionalità dell’Euro-Parlamento di Strasburgo”.

I commenti sono chiusi.