BI24_FLASH_LAVORO E IMPRESE. In tanti per l’incontro pubblico organizzato da Api e Osm, per parlare delle “Toxic People”

incontro api toxic people

(c.s.) Successo per il 1° appuntamento formativo di API Biella, in collaborazione con OSM. La sede dell’Api era piena, non solo di associati, ma di tanti curiosi e imprenditori positivamente stupiti dalla proposta gratuita che API Biella e OSM proporrà nei prossimi mesi. “Erano più di 40 – spiegano presidente e vicepresidente di Api, Trucci e Delsignore -. E tutti a fine corso sono rimasti molto soddisfatti nonostante la delicatezza dell’argomento. Un orgoglio che fa partire con una piccola vittoria questo percorso”.
“Non potevamo cominciare con argomento migliore – spiega il responsabile di OSM sezione Biella, canavese, Valle D’Aosta, Torino nord e Svizzera, Giorgio Freydoz – : le Toxic People”. Ovvero quelle persone che ti abbattono il morale e risucchiano energie che potrebbero essere spese positivamente nell’ambito lavorativo e di relazioni. “L’atteggiamento e l’energia positiva sono fondamentali per un imprenditore che voglia
influenzare positivamente la sua azienda e superare le difficoltà – spiega Freydoz – . Durante questo incontro abbiamo spiegato alcune tecniche per neutralizzare e inquadrare immediatamente i ‘vampiri di energia’”.
Pollice alzato quindi per l’inizio di percorso di API Biella, “molti presenti a evento concluso ci hanno chiesto di essere contattati per i prossimi incontri – spiegano Trucci e Delsignore – e anche l’attenzione durante la serata ci ha piacevolmente colpito. Nessun vampiro d’energia durante la serata, ma anzi ci hanno caricato per gli appuntamenti futuri”.

I commenti sono chiusi.