BI24_FLASH_CODICE ROSSO E VIOLENZA DI GENERE. I Carabinieri e la Procura biellese: “Aumentano le vittime che denunciano”

cc-incontro-codice-rosso-biella24

(c.s.) Nella mattinata del 20 novembre, presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Biella, nell’ambito del consolidato rapporto di collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e la Procura della Repubblica, ha avuto luogo un incontro con il Procuratore Capo di Biella, Dottoressa Teresa Angela Camelio, al quale hanno preso parte tutti i Comandanti delle Compagnie, dei N.O.R. e delle Stazioni della provincia sulla tematica di stretta attualità della violenza di genere.
L’iniziativa, promossa dal Comandante Provinciale di Biella Ten. Col. Mauro Fogliani ed accolta con pieno favore dal Procuratore della Repubblica, ha costituito un importante momento di aggiornamento e confronto per l’Arma locale, costantemente impegnata anche nello specifico settore, alla luce dell’introduzione d’ importanti novelle normative culminate nel “codice rosso”.
Durante l’incontro, la Dottoressa Camelio ha snocciolato i dati relativi a tutti quei reati che adesso vengono gestiti attraverso la modalità “Codice Rosso”, spiegando che: “Negli ultimi anni sono fortunatamente aumentate le denunce, sia da parte delle vittime di violenza fisica, sia da parte di quelle donne che devono subire atti di stalking”.

I commenti sono chiusi.