BI24_FLASH_LA STORIA. A Miagliano, l’Amministrazione comunale aiuterà con 4.000 euro la “Butega” di via De Amicis

miagliano-inaugurazione-butega-biella24-002

Ancora negli anni Ottanta, a Miagliano c’erano quattro negozi di alimentari ed una macelleria che riuscivano a “vivere”. Oggi, per i due empori rimasti nel piccolo centro della Valle Cervo, è invece diventato già un miracolo riuscire a sopravvivere. Una situazione a cui l’Amministrazione comunale ha cercato di porre rimedio, qualche mese fa, con un bando pubblico per sostenere il commercio del paese, bando pubblico che proprio in questi giorni è stato vinto dall’unico negozio che si era presentato.
Alla “Butega ‘d Miaian” di via De Amicis, andrà quindi un contributo di 4000 euro, che potrà essere utilizzato dalle due titolari, come ha spiegato l’assessore Cinzia Baldi, “per l’acquisto di attrezzature funzionali all’attività dell’esercizio, arredo e rimodulazione dei locali finalizzata alla realizzazione di spazi di lavoro condivisi o ancora per l’acquisto o noleggio di strumenti, anche tecnologici, a beneficio della clientela”.

I commenti sono chiusi.