BI24_FLASH_VOCI DA ROMA/1. Andrea Delmastro, Fdi: “Uncem ha ragione: il bando per i piccoli comuni ha parametri folli”

primo-giorno-camera-delmastro-biella24-003

Una interrogazione parlamentare per sostenere la battaglia di Uncem contro il nuovo bando per i piccoli comuni. Lo ha presentato in questi giorni il Deputato biellese di Fratelli d’Italia Andrea Delmastro, che come il padre Sandro sta portando avanti un lavoro quotidiano e proficuo nei confronti del Territorio. “I criteri di questo bando sono scellerati e la denuncia di Uncem rappresenta lo scoramento generale dei Sindaci dei piccoli comuni che vedono immotivatamente ed arbitrariamente esclusi i centri con minor grado di urbanizzazione – spiega Delmastro – con ciò penalizzando proprio i paesi montani che hanno bisogno di maggior supporto”. Il problema, per l’esponente di Fratelli d’Italia, è semplice: “Vengono introdotti tre parametri: avere meno di 3500 abitanti, quando per piccoli Comuni abbiamo sempre inteso quelli con meno di 5000; l’Indice di Vulnerabilità Sociale e Materiale, superiore alla media nazionale ordinati secondo l’indice decrescente, indice mai usato e sconosciuto ai più; e poi priorità viene assegnata ai Comuni con maggiore ‘Grado di Urbanizzazione’. Parametri folli! Come chiede Uncem è necessario annullare il bando per allargare la platea e non penalizzare i piccoli comuni montani”.

I commenti sono chiusi.