BI24_FLASH_CRONACHE DELL’INVASIONE/1. Biella: extracomunitario fuori di testa, distrugge il “Penny” di viale Macallè

biella-violenza-penny-biella24-003

Biella come Milano e le grandi metropoli, in mano ai clandestini invasori portati dalla sinistra, capito 1. Un extracomunitario, molto probabilmente di origini nigeriane, molto probabilmente ubriaco, ha letteralmente fatto irruzione all’interno del “Penny Market” di viale Macallé ed ha scatenato il finimondo. Per motivi ancora da stabilire, ma sicuramente futili, lo straniero ha iniziato ad inveire e, soprattutto, a distruggere tutto quello che incontrava sul suo commino, gettando a terra cibo e bevande.
Di fronte ai clienti terrorizzati e nell’impossibilità di fermare l’uomo – che si è anche ferito, spargendo sangue sul pavimento – i responsabili del “Penny” sono stati costretti a richiedere l’intervento dei Carabinieri: solo allora, ammanettato ed arrestato, la “risorsa” è stata riportata a più miti consigli anche se il suo comportamento, è e resta inquietante, oltre che pericoloso ed insostenibile per la comunità biellese.

I commenti sono chiusi.