BI24_FLASH_DAL FONDO EDO TEMPIA: anche a Biella, sabato 9 novembre, i cioccolatini della ricerca dell’Airc

cioccolatini ricerca Airc 2019

(c.s.) C’è anche Biella, come è consuetudine, tra le oltre mille piazze italiane in cui saranno distribuiti i cioccolatini della ricerca dell’Airc. E anche quest’anno l’iniziativa è resa possibile dai volontari del Fondo Edo Tempia: ci saranno loro dietro al banco della postazione che, sabato 9 novembre, troverà spazio nella galleria del centro commerciale I Giardini di via La Marmora, nella zona del supermercato Esselunga. Fin dalla mattina sarà possibile acquistare una confezione da 200 grammi di cioccolato fondente con un’offerta minima di 10 euro.
Insieme alla bustina, sarà distribuita la guida dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, che contiene consigli utili per la prevenzione e la cura dei tumori. Perché proprio il c
ioccolato? Perché può portare benefici, come spiega Antonio Moschetta, scienziato Airc dell’Università di Bari: «Uno studio condotto da un gruppo di ricerca italiano, su una popolazione di quasi 11mila soggetti, ha dimostrato che il consumo di circa 20 grammi di cioccolato fondente ogni due giorni è in grado di ridurre i livelli di infiammazione circolante.
Dato di grande rilevanza se si considera la relazione tra infiammazione e cancro. Un moderato consumo di cioccolato fondente a basso contenuto di zuccheri potrebbe quindi rappresentare un’ulteriore possibilità per ridurre il ruolo dell’infiammazione sistemica nell’aggressività e nella crescita dei tumori». Il ricavato della campagna nazionale finanzierà i numerosi progetti di ricerca che l’Airc sostiene in tutta Italia.

I commenti sono chiusi.