BI24_FLASH_IL VIAGGIO. Vigliano: la Erios Junior Jazz Orchestra, ospite a Monaco, si è esibita per il Principe Alberto II

vigliano-erois-band-monaco-biella24

(c.s.) Lo scorso martedì 15 ottobre, il Sindaco, Cristina Vazzoler, ha accompagnato a Monaco i 25 giovani talenti della Erios Junior Jazz Orchestra di Vigliano Biellese, chiamati ad esibirsi davanti ad Alberto II, Principe di Monaco. I ragazzi piemontesi dell’Orchestra di Jazz giovanile più famosa d’Italia, diretti dal maestro Mario Biasio, sono stati infatti selezionati per aprire le manifestazioni per il decennale della scomparsa di Mike Bongiorno deceduto proprio nel principato. Il concerto, fortemente voluto dalla vedova Daniela Zuccoli e dai figli Michele, Niccolò e Leonardo Bongiorno, si è tenuto nella suggestiva sede del Tunnel Riva, dove si provvede al rimessaggio delle imbarcazioni più prestigiose che il cantiere bergamasco di Sarnico gestisce in terra monegasca.
A patrocinare la manifestazione è stato l’Ambasciatore d’Italia, Cristiano Gallo (nella foto, con il Sindaco Vazzoler ed i giovani dell’Orchestra) che ha commentato favorevolmente l’esibizione, ponendo le basi per ulteriori future collaborazioni. La Erios Junior Jazz Orchestra, per l’occasione, ha proposto un repertorio di musiche di Glenn Miller, Duke Ellington e Count Basie, particolarmente gradito a Mike Bongiorno. Un’occasione importante per la EJJO, in un contesto di rilievo internazionale, in cui il Principe Alberto II ha consegnato il primo riconoscimento della neonata Association Mike Bongiorno: una borsa di studio che ha premiato Federica Gasbarro, studentessa italiana di Scienze Biologiche, attiva contro il cambiamento climatico.

I commenti sono chiusi.