BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA. Orcelletto e Scassa: “E Papa Bergoglio continua a cadere nelle solite contraddizioni…”

biella-giovani-papa-sindone-biella24-005

_Attilio Orcelletto, Sergio Scassa
Intendiamo discutere delle pesantissime contraddizioni del Papa che fa ‘soffrire’ i cattolici ‘tradizionalisti’, come siamo noi firmatari del seguente messaggio. E’ la contraddizione del Papa che riceve i dittatori comunisti, oppressori del proprio popolo, che riceve in dono ed accetta falce e martello, mentre non voleva e non intendeva ricevere Matteo Salvini per la sua politica per l’immigrazione, che peraltro la maggioranza degli Italiani desiderava, e che per questa ragione in allora lo ha democraticamente votato.
Fatta questa premessa perché non accoglie Papa Francesco in Vaticano il numero enorme di migranti che già sono in Italia e che continuano ad arrivare, nelle migliaia di immobili che possiedono?Invece di pensare (e per di più malamente!) alla politica, pensi ai perseguitati cristiani, alle anime, agli scandali dei preti che ogni giorno ammorbano chi credeva nella purezza degli officianti religiosi: noi – detto con franchezza – non sappiamo perché questo Papa sia stato eletto, ma non ci sentiamo da lui rappresentati.
Il suo atteggiamento sta allontanando i fedeli dalla nostra religione e dai suoi veri valori: e lui, il Papa, finge di non sapere che potrebbe permettersi, con le migliaia e migliaia di abitazioni, di ospitare i disgraziati, i senza tetto ed i poveracci! Vogliamo dirlo una volta per tutte: con profondo dispiacere non abbiamo la minima stima di Bergoglio e purtroppo pensiamo che un Pontefice racconti balle sapendo perfettamente, come nel caso di specie, che sono balle!

I commenti sono chiusi.