BI24_FLASH_TERRITORIO E AMBIENTE. Guido Dellarovere, nuovo presidente dell’Atc: “Cinghiali: aiuteremo gli agricoltori”

occhieppo-guido-dellarovere-biella24

(c.s.) Il Comitato di gestione ATC_CA BI1 si è riunito nella serata del 9 ottobre per l’elezione del nuovo presidente. Guido Dellarovere, già presidente federale di Federcaccia è stato scelto a maggioranza da cacciatori, enti locali, agricoltori ed ambientalisti per ricoprire il ruolo. Il neo presidente, nel ringraziare chi lo ha sostenuto, al termine delle operazioni di voto ha dichiarato: “La mission del nuovo corso sarà basata sulla ricerca di unità e tutela dell’ambiente e degli agricoltori, facendo sì che i cacciatori possano andare a caccia sempre con meno problematiche, ma essendo al contempo utili. Mi impegnerò da subito affinché vengano realizzati interventi puntuali e precisi per il contenimento dei cinghiali con l’obiettivo di raggiungere un risultato storico con il massimo numero di abbattimenti e un minimo di rimborso danni agli agricoltori. E questo non certo per pagare di meno, ma perché l’agricoltore con i suoi terreni ci lavora, non è una passione come invece avviene per i cacciatori, e ciò che vuole ogni agricoltore è poter lavorare la propria terra, non certo ricevere rimborsi”. Conclude Dellarovere: “Ringrazio chi ha lavorato fino ad oggi, compresi i mIei predecessori. Con oggi si apre una nuova era e mi auguro di trasformare l’ ATC_CA BI1 e farlo diventare un vero punto di riferimento. E che tutto ciò che c’è stato nel passato sia relegato al passato e si riparta oggi insieme per il bene del territorio”.

Annunci

I commenti sono chiusi.