BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA. Pieri, Orcelletto, Girardi: “Se una ragazzina delle scuole medie, può comandare un pianeta…”

greta-thunberg

_Claudia Pieri, Attilio Orcelletto, Paolo Girardi
Diciamoci la verità! Il mondo intero pare essersi perdutamente innamorato della piccola Greta Thunberg, al punto da perdere quasi completamente la ragione. Non già per l’autentica follìa di una ragazzina… da ‘medie inferiori’ che ha ormai la pretesa ‘cattiva’ di
dirigere il pianeta, ma per una considerazione molto più semplice e addirittura banale: ma Greta, girando lungo l’Universo, riesce ad andare a scuola frequentando una classe per tutto l’anno, così come accade a tutte le ragazzine della sua età?
Ed i suoi genitori che cosa ne dicono di questa sua incredibile ‘libertà’? Forse papà e mamma hanno accettato di… ‘sacrificarla’ (si fa per dire!) al mondo del ‘sapere’? Oppure forse padre e madre hanno preferito ‘usarla’ (come noi crediamo!) perché si sono resi conto che la figlia ormai ha raggiunto persino Papa Francesco e tutti i Capi di Stato del pianeta? Noi sinceramente sentiamo una pena profonda per Greta e per la ‘forma’ con la quale viene sfruttata.
Nessuno osa più contestarla anche se tutti, forse nessuno escluso, ci stiamo chiedendo se sia lecito ‘servirsi‘ scandalosamente di Lei. La verità è che forse vorremmo liberamente poterle dire: smettila e studia e piantala lì di giocherellare facendo la… ‘scioccona”. Noi, invece, lo diciamo apertamente e pubblicamente (sempre che ci sia qualcuno che… ‘osa’ pubblicare la ‘drammatica notizia’!).

Annunci

I commenti sono chiusi.