BI24_FLASH_DA “CITTA’STUDI”. Finanziamenti per l’innovazione tessile e Smart Textiles: esperienze di successo ed opportunità

textile innovation 2019

_NOTIZIE DA “CITTA’STUDI”:
Si è svolto nei giorni scorsi il Textile Innovation Day, organizzato da Po.in.tex Polo di Innovazione Tessile gestito da Città Studi Biella, relativo ai Finanziamenti per l’innovazione tessile e Smart Textiles: esperienze di successo ed opportunità 2020-2021 L’evento improntato sulla presentazione dei progetti con SmartX e TEX4IM e sulle sfide e attività di innovazione legate ai finanziamenti per l’innovazione tessile e Smart Textiles ha riscontrato un buon successo di pubblico di settore, viste anche le presenze di rilievo di relatori di settore come: Lutz Walter (European Technology Platform for the Future of Textiles and Clothing) che ha presentato il progetto SMARTX “European Smart Textiles Accelerator” per finanziamenti diretti alle PMI.
Accompagnato da Enrico Venturini (Next Texhnology Tecnotessile) che in video-streaming ha presentato il progetto TEX4IM “Textile Cluster for Industrial Modernization)” per supportare le imprese a livello tecnico/operativo alla realizzazione di progetti innovativi a livello europeo. Interessante anche l’intervento di João Gomes (CeNTI – Centre for Nanotechnology and Smart Materials) sullo stato dell’arte sugli Smart Materials in Europa. La seconda parte dell’evento si è incentrata sulle esperienze di 3 PMI, due piemontesi (Biella e Cuneo) e una toscana (Empoli). A livello locale è intervenuto anche Alessandro Canepa (Fratelli Piacenza SpA) per presentare Blockchain e tracciabilità dei prodotti tessili e il progetto NIMBLE.
Inoltre Marco Sbuttoni (Technofabric SpA) si è soffermato sul progetto STEVO sottolineando l’importanza dei supporti tessili evoluti sulle applicazioni di telemedicina. E nel settore della difesa militare invece è intervenuto Massimiliano Valente (S.O.D. Srl) per parlare di soluzioni a base tessile convenzionali e non convenzionali per applicazioni avanzate nella difesa. L’incontro è stato moderato da Marco Bardelle, Presidente del comitato di gestione del Polo di Innovazione Tessile, in presenza di Pier Ettore Pellerey, Presidente di Città Studi Biella.
Per le aziende interessate ai progetti SMARTX e TEX4IM sono previsti due importanti incontri, uno a Berlino e l’altro a Stoccolma, sulla costruzione di progetti innovativi. Il primo sarà l’IoT Hackathon il 29-30 ottobre a Berlino che prevede delle sezioni di ideazione di progetti nel campo dei tessili smart, nelle quali le imprese potranno avvalersi della collaborazione di coach esperti. Le idee progettuali dovranno riguardare i seguenti ambiti: Protection & Sports, Health and Well Being, Industry.
Il secondo incontro invece sarà il TEX4IM First International Textile-Clothing Matchmaking Event e si terrà a Stoccolma il 13-14 novembre. Sarà un’opportunità unica per creare nuove collaborazioni commerciali, catene di valore innovative o market intelligence grazie alla presenza di aziende tessili-abbigliamento provenienti da almeno 8 diverse regioni tessili d’Europa. Le idee progettuali dovranno riguardare i seguenti ambiti: Factory 4.0, Digitisation, Supply Chain 4.0, Circular Economy 4.0, Advanced Textile Materials (ATM), Green chemistry, Smart Textiles, Internationalisation, Education, life-long learning, Management and company organization.
Le PMI interessate a partecipare agli eventi avranno la possibilità di rimborso di alcuni costi di viaggio, per maggiori informazioni possono contattare il Polo di Innovazione Tessile di Città Studi al numero 015 8551148, scrivere a: polo.tessile@cittastudi.org.

Annunci

I commenti sono chiusi.