BI24_FLASH_GRAVE LUTTO A BIELLA. La città piange Claudio Cossu dell’omonima pasticceria, stroncato ieri da un infarto

claudio cossu 2

Un lutto gravissimo, che in queste ore sta facendo piangere una città intera; un uomo di quarant’anni, strappato alla vita troppo presto da un infarto improvviso. Biella, oggi, piange Claudio Cossu, figlio di Mario e Liliana, gli storici proprietari della “Pasticceria Cossu”, uno dei locali storici di via Italia. Claudio si è sentito male ieri mentre era al al lavoro nel locale di famiglia, ma il fulmineo intervento del 118 non è servito a nulla: l’arresto cardiaco gli è stato fatale. Oltre a mamma e papà, lascia nel dolore il fratello Diego e le tante, tantissime persone che lo conoscevano e gli volevano bene.

Annunci

I commenti sono chiusi.