BI24_FLASH_PUNTI DI… SVISTA/1. Claudia Pieri: “Tanti piccoli ‘Attila’ tiranneggiano nelle famiglie degli Stati Uniti d’America…”

bambini-cattivi

_Claudia Pieri
Tanti ‘piccoli Attila’ tiranneggiano nelle famiglie degli Stati Uniti d’America: a confidarlo sono gli stessi genitori americani, come risulta da preoccupanti confessioni di padri e madri dell’altro emisfero. La preoccupazione è addirittura per il futuro immediato, cioè per domani stesso. I bambini infatti hanno già preso (e comunque stanno prendendo) il sopravvento. Sono di fatto loro che comandano: decidono cosa mangiare, dove andare in vacanza, gli acquisti da fare.
Papà e mamma non si azzardano a dire di no, perché rischia di scoppiare il finimondo. Gli
americani si sono interrogati: è colpa nostra? Non sappiamo educare i figli o è la società che li istruisce ad esercitare il potere assoluto su tutto e su tutti? Per il vero la pubblicità martellante ‘imbottisce’ i giovani di benevolenti segnali di forza e li spinge verso un dilagante consumismo. In altre parole, ormai scarseggiano i valori e le regole si calpestano… come le aiuole! Però le giovani leve hanno anche molto che va: per fare soltanto qualche esempio, non trascurano il volontariato, sono più accorti nel fare sesso protetto, bevono con maggiore moderazione e dicono di rifiutare la violenza. L’unico ostacolo è … la cameretta: guai se un genitore dice al figlio di riordinarla. E’ l’inferno! Nulla da eccepire! Ogni generazione ha il diavolo che si merita! Diciamo la verità: non soltanto i bambini ed i ragazzi americani, anche gli europei sono… uguali!

Annunci

I commenti sono chiusi.