BI24_FLASH_DAL CIRCONDARIO/1. Candelo: la biblioteca comunale diventa digitale e mette a disposizione gli “ebook”

consegna tablet biblioteca (1)

(c.s.) Per ben due anni consecutivi, 2017 e 2018, Candelo ha ricevuto dal Mibact il riconoscimento nazionale “Città che Legge” ed anche il premio speciale a livello nazionale riservato ai migliori progetti di fundraising. Grazie a questo premio, la Biblioteca di Candelo ha avviato un percorso insieme alla Scuola di Fundraising di Roma, realizzando a maggio 2018 un primo corso gratuito su fundraising e Art Bonus, aperto anche a tutte le Biblioteche del Biellese.
Fra gli altri, è nato così il progetto “Biblioteca Digitale” che ha come obiettivo mettere a disposizione di tutti gli utenti una serie di Ebook reader per la lettura di adulti e ragazzi e dei tablet riservati ai bambini per libri interattivi, laboratori e momenti di fruizione e interazione innovativa (anche per il supporto alle famiglie con figli con esigenze speciali: DSA, dislessia, disturbi apprendimento…). Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, il Comune di Candelo ha proceduto all’acquisto di Ebook reader – Lettori multimediali digitali; Tablet e relativi contenuti digitali.
Con la consegna odierna ha preso avvio la sperimentazione di utilizzo degli ebook reader, già disponibili presso la Biblioteca e pronti per una più moderna forma di lettura. Sugli ebook è stata caricata una selezione dei libri più venduti del momento. Gli utenti della biblioteca di Candelo avranno così a disposizione tantissimi libri in un unico dispositivo leggero e semplice da usare.
Al termine della sperimentazione, raccolti i feedback e unitamente all’approvazione del nuovo Regolamento della biblioteca, partirà il servizio di prestito per gli ebook reader e la possibilità di usare i tablet per i laboratori didattici in biblioteca. L’amministrazione comunale ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella per il prezioso contributo.

Annunci

I commenti sono chiusi.