BI24_FLASH_POLIZIA. Biella: sfruttava i problemi di vista di un’anziana per rubarle i soldi, dipendente delle Poste denunciata

polizia-generica-new-biella24-002

Sfruttando l’età della cliente ed i suoi problemi di vista, una impiegata delle Poste in servizio negli uffici di un piccolo centro della provincia, l’ha derubata per mesi di parte della sua pensione. Fortunatamente, il figlio della vittima si è accorto degli ammanchi sul conto della madre e di alcune ricevute “strane” ed ha subito avvertito la Polizia. Gli agenti della Questura laniera, hanno quindi atteso che la pensionata, come ogni mese, andasse a prelevare ed una volta uscita dall’ufficio, si sono fatti consegnare la ricevuta, palesemente falsificata. A quel punto, i poliziotti sono entrati in azione per la dipendente delle Poste è scatta la denuncia per furto aggravato.
La donna, subito sospesa dal suo lavoro, di fronte all’evidenza dei fatti non ha potuto fare altro che ammettere le sue colpe: adesso le indagini proseguiranno, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica Carrai, per verificare che la dipendente delle Poste, non abbia riservato lo stesso trattamento anche ad altri clienti.

Annunci

I commenti sono chiusi.