BI24_FLASH_LA QUESTIONE. Biella, Alessio Ercoli, Lega: “Spostamento Sert: le farneticazioni di Rita Del Lima del Pd…”

biella-alessio-ercoli-giovani-padani-biella24.jpg

_Alessio Ercoli (consigliere comunale Lega, Biella)
In uno dei bisettimanali locali, ho letto con stupore le farneticazioni della neo-segretaria del PD biellese, Rita de Lima, in merito allo spostamento del Sert, battaglia storica della Lega biellese. De Lima afferma che non ci sia mai stata una reale presa di posizione per affrontare il problema, ma forse si riferisce al suo partito. Se fosse un’auto-critica, sarebbe l’unica ad aver centrato il punto.
Forse, infatti, la nuova segreteria non si ricorda delle oltre 400 firme raccolte proprio dalla Lega per chiedere lo spostamento del Sert dopo gravi episodi di aggressività ed indecenza nella zona, alle quali seguì – nell’aprile 2015 – il voto all’unanimità del consiglio comunale di Biella sulla mozione presentata sempre dalla Lega che impegnava il Sindaco e la giunta a farsi portavoce presso l’ASL per individuare una più idonea struttura ad accogliere il Sert, con altresì il suggerimento dell’area del nuovo ospedale “vista la grande quantità di spazi nella zona e la lontananza da edifici scolastici, commerciali e civili”.
Come mai ora il nuovo corso del PD giudica “inaccettabile” una decisione votata dall’intero consiglio comunale, PD compreso, 4 anni fa? Forse l’attuale PD, spostato ancora più a sinistra, sconfessa il voto dei consiglieri PD della scorsa legislatura comunale? L’unica cosa inaccettabile è che dopo 4 anni nulla si è mosso, così che l’amministrazione Corradino debba oggi sopperire alle mancanze del passato.
La vera emarginazione dei disagiati, assieme all’indifferenza sulle lecite istanze dei biellesi, è quella che abbiamo visto in questi 4 anni durante i quali il PD non ci è sembrato così attento alla società e a farsi carico dei problemi con una simile solerzia. Ma se l’attuale amministrazione, tacciata di voler riportare ordine e sicurezza da chi non ha offerto alcuna visione nè alcuna risposta per la città di Biella, riuscirà a portare a termine un proposito che arriva – parole della De Lima – dalla giunta Gentile, per la Lega sarà una grande soddisfazione e, ne siamo certi, lo sarà anche per i tanti cittadini che hanno chiesto una soluzione e che sono stati delusi e disattesi da chi ci ha preceduto.

I commenti sono chiusi.