BI24_FLASH_RITROVATO NELLA NOTTE. Biella: Nicola De Feo è vivo e sta bene. Da casa sua, ha camminato fino a Cerrione

gaglianico-pietro-paolo-19-biella24-012

Questa notte, poco dopo la mezza, i parenti di Nicola De Feo, il 53enne scomparso ieri verso le 16.30 dalla sua abitazione di via Ivrea a Biella, hanno potuto abbracciare il proprio caro e tirare un sospiro di sollievo, dopo otto ore trascorse letteralmente all’inferno. L’uomo, che ha problemi di memoria, dopo essere sceso al tabacchino sotto casa per comprare le sigarette era sparito nel nulla. La macchina delle ricerche, si è messa in moto poco dopo e, fino a mezzanotte, la sua famiglia, i Carabinieri, la Polizia, i Vigili del Fuoco e la Protezione civile, non hanno mai smesso di cercarlo, fino a quando da Cerrione è arrivata la buona notizia: Nicola si trovava lì, seduto in piazza su di una panchina, un po’ affamato, un po’ infreddolito, stanchissimo per i tanti chilometri percorsi a piedi, ma sostanzialmente in buona salute.

Annunci

I commenti sono chiusi.