BI24_FLASH_DAL CIRCONDARIO. Candelo: dal primo agosto, un “fungo” limiterà l’accesso al Ricetto di ogni veicolo

candelo-ricetto-generica-biella24

(c.s.) Si rende noto che a partire dal 1° Agosto 2019 sarà posto in funzione il dissuasore mobile (fungo), posizionato all’ingresso del Ricetto, al fine di limitare l’accesso ai soli veicoli autorizzati. Sino al 31 ottobre 2019 il corretto funzionamento del sistema sarà sottoposto a verifica da parte degli Uffici al fine di garantire la qualità del servizio. L’accesso al Ricetto è già oggi consentito solo ed esclusivamente a coloro che ne hanno diritto e che sono stati autorizzati dalla Polizia Locale. Attualmente risultava però difficile controllare la legittimità di ogni singolo ingresso poiché non si utilizzavano strumenti per la verifica automatica delle autorizzazioni. In ragione di ciò, già la precedente amministrazione aveva deciso di posizionare un dissuasore stradale in modo da permettere l’entrata solo ai veicoli autorizzati.
Il dissuasore è dotato di un sistema di lettura targhe, anche notturna, che consentirà così l’accesso per i soli veicoli abilitati. Sono autorizzati all’ingresso nella ZTL i proprietari od aventi diritto sugli immobili insistenti all’interno dell’area e le attività economiche o professionali aventi sede od unità locale nella ZTL per un massimo di due veicoli; le associazioni aventi sede o unità locale all’interno della ZTL; i servizi di Polizia con auto prive di segno di riconoscimento; i servizi di rappresentanza o istituzionali; i servizi di pubblica utilità o per attività di promozione territoriale e turistica. L’autorizzazione alla circolazione all’interno della ZTL non consente la sosta, con l’esclusione delle operazioni di carico/scarico che potranno avere una durata temporale massima pari a 30 minuti. In tal
caso il veicolo dovrà apporre in modo visibile il disco orario. Si invita tutti coloro che hanno diritto e non hanno ancora richiesto autorizzazione a presentare domanda agli Uffici di Polizia Municipale (orari apertura al pubblico: Lunedì 14.30 – 15.30; Martedì 9.00 -12.30 e 14.30 – 15.30; Giovedì 9.00 -12.30).
Potranno sempre essere concesse autorizzazioni temporanee con richiesta motivata da presentare agli Uffici di Polizia Municipale almeno tre giorni prima della data per la quale si chiede l’accesso. Si precisa che i veicoli dei servizi di Polizia, Soccorso e Protezione Civile in servizio di emergenza possono far abbassare il dissuasore di accessi ed accedere con il veicolo all’interno del Borgo del Ricetto mediante l’azionamento della sirena. Si ricorda che anche l’area di accesso al Ricetto, ossia il corridoio sulla piazza Castello che da via Mazzini porta all’ingresso del borgo medievale, è già zona a traffico limitato.

I commenti sono chiusi.