BI24_FLASH_IL CASO/2. Gli orrori di Bibbiano e quelli di Sagliano… Una serata con “NuovaMente” e Selvaggia Lucarelli

selvaggia lucarelli

Oltre vent’anni dopo, dopo due decenni di oblio anche un po’ imbarazzato, il caso della famiglia di Sagliano accusata di molestie e poi (parzialmente) riabilitata solo dopo… il drammatico suicidio di quattro persone, sta tenendo banco sia sulla cronaca locale che su quella nazionale. Tutto merito della giornalista de “Il Fatto Quotidiano” Selvaggia Lucarelli e del terribile caso dei bambini ‘rubati’ ai genitori a Bibbiano, vicino a Reggio Emilia. Il fatto, gravissimo, ha riportato alla mente della collega quell’altro fatto, avvenuto nel 1996 e terminato con un oceano di tragedia, dopo un mare di fango.
Una pagina nerissima della storia biellese contemporanea, che l’associazione “NuovaMente” cercherà di rivivere e di analizzare, durante una serata pubblica in programma il prossimo 16 settembre, che si intitolerà “Morti vere e molestie finte?”. L’incontro, si terrà presso il salone del Polivalente di Mongrando, a partire dalle 21 e sarà animata dalla presenza di Diego Siragusa (autore del libro “La botola sotto al letto), Selvaggia Lucarelli (giornalista de “Il Fatto Quotidiano), Stefania Ascari (Parlamentare del Movimento 5 stelle) e dell’avvocato biellese Alessandra Guarini.

I commenti sono chiusi.