BI24_FLASH_LA PROVOCAZIONE. Biella, Gigi Apicella: “La Giunta si aumenta lo stipendio? Nel mio locale pagheranno di più…”

biella-apicella-assessore-biella24

_Ros
Che il centrodestra biellese e le liste civiche di Dino Gentile, non si vedessero di buon occhio già prima dei risultati del ballottaggio di un mese fa, lo si era capito benissimo. Ora, la conferma arriva dalla provocazione lanciata da uno degli uomini forti che hanno accompagnato l’ex sindaco di Biella, nella sua battaglia poi persa contro Claudio Corradino: Luigi Apicella.
Il “re” delle pizzerie biellesi, infatti, in questi giorni si è assicurato… la perdita di alcuni clienti, per almeno cinque anni, lanciando una promozione veramente particolare: alle famiglie biellesi, infatti, il buon “Gigio” non praticherà nessun aumento, durante l’anno, sui piatti e le pizze presenti nel menù.
Ma se ad uno dei tavoli della sua mitica “Lucciola”, dovesse mai presentarsi l’attuale primo cittadino di Biella, uno dei suoi assessori oppure il presidente del Consiglio comunale cittadino, le cose cambierebbero radicalmente. “Si sono aumentati lo stipendio? Bene – ha
infatti spiegato Apicella – se verranno a mangiare da me, gli aumenterò il prezzo del 30%…”.

I commenti sono chiusi.