BI24_FLASH_DALLA VALLE ELVO. Mongrando: Negro e Gazzola interrogano sulla lotta alle zanzare. “Perché non la facciamo?”

zanzare-generica-biella24

_Carlo Negro, Giulio Gazzola
In vista del prossimo Consiglio comunale abbiamo presentato un’interrogazione per chiedere al Sindaco come intende affrontare la lotta alle zanzare nei mesi estivi, dal momento che il Comune di Mongrando non ha aderito al piano antizanzare predisposto dalla Regione. Il Sindaco ha giustificato la scelta di non aver aderito al piano regionale per il 2019 con la motivazione che l’efficacia del piano attuato nel 2018 fosse stata inferiore alle aspettative, probabilmente a causa della massiccia presenza di corsi d’acqua che attraversano il territorio comunale.
Chiediamo a Filoni di approfondire le ragioni di questa decisione: ci domandiamo se possa addurre risultanze empiriche a sostegno della sua tesi o se questa sia invece basata su una sua personale sensazione. Negli ultimi anni è aumentato il ruolo vettoriale delle zanzare nella trasmissione di malattie virali e si sono diffuse in Italia nuove specie portatrici di patologie quali Chikungunya, Dengue, Zika, Usutu e la più famosa West Nile.
Dal momento che la proliferazione di questi insetti può essere non solo un fastidio, ma anche un rischio per la salute dei cittadini, auspichiamo che Filoni abbia intenzione di porre in essere misure alternative di contrasto e vorremmo che le esponesse in Consiglio, per renderle note alla cittadinanza.

Annunci

I commenti sono chiusi.