BI24_FLASH_IL CASO/2. Medico ‘assenteista’, l’Azienda Sanitaria: “Abbiamo dato piena collaborazione alla Guardia di Finanza”

ospedale-piccolo-principe-medicina-nucleare-biella24-004

_Riceviamo e pubblichiamo:
In relazione alle notizie diffuse in queste ore relative all’inchiesta che ha coinvolto un medico dirigente dipendente dell’Asl precisiamo che l’Azienda, come doveroso in tali fattispecie, ha collaborato a pieno con la Guardia di Finanza fin dall’inizio delle indagini. Pare opportuno evidenziare che al momento dell’avvio delle indagini il medico coinvolto non risultava essere più dipendente dell’Asl Bi in quanto aveva rassegnato dimissioni volontarie alcuni mesi prima.
L’ Asl Bi è fermamente convinta della forte motivazione che contraddistingue tutto il personale dipendente (sanitario, amministrativo, tecnico) nell’ espletamento dei propri compiti istituzionali, nondimeno pone la massima attenzione, con monitoraggi puntuali, al rispetto dell’orario e della presenza in servizio da parte di tutti i dipendenti ed esercita, senza soluzione di continuità, gli opportuni controlli attraverso le strutture aziendali a ciò preposte.

Annunci

I commenti sono chiusi.