BI24_FLASH_DALL’OSPEDALE/2. Medicina Nucleare: la fantasia del “Piccolo Principe” per le corsie del reparto

ospedale-piccolo-principe-medicina-nucleare-biella24-002

(c.s.) Un aeroplano che vola lungo i corridoi della Medicina Nucleare fino ad atterrare sul pianeta del “Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry. Non è fantasia, ma un desiderio che sta diventando realtà tra le mura dell’Ospedale di Biella, grazie alle artiste Anna Lanzone e Lurtfie Bejko. Il Direttore e il Coordinatore della Medicina Nucleare, Mirco Pultrone e Battista Medde hanno da tempo inseguito il sogno per i loro pazienti di un ambiente diverso, non più anonimo ma tranquillo e distensivo. In attesa di vedere le artiste all’opera, bisogna ringraziare il Direttore, il Responsabile, i colleghi delle Strutture Tecnico e Tecnico Patrimoniale, senza i quali il progetto di umanizzazione dell’Ospedale di Biella non potrebbe esistere.

Annunci

I commenti sono chiusi.