BI24_FLASH_LA POLEMICA. L’ex giunta Cavicchioli: “Non è vero che in questi anni ci siamo disinteressati degli eventi rallystici…”

Marco Cavicchioli

_Riceviamo e pubblichiamo, dall’ex giunta Cavicchioli
Occorre fare alcune precisazioni su quanto affermato in conferenza stampa di presentazione del 9° Rally della Lana Storico. Incontrammo per la prima volta il sig. Bodo il 13 gennaio 2015. Presentò l’attività della associazione BMT Eventi che presiedeva e presiede tuttora e il calendario delle manifestazioni che avrebbe organizzato nei mesi successivi.
Gli assessorati allo Sport, Manifestazioni e Turismo della Città di Biella furono da allora disponibili a rispondere, per quanto di competenza, alle richieste di supporto agli eventi, che infatti ci risulta abbiano sempre avuto luogo con buona soddisfazione di pubblico e organizzatori.
Appaiono pertanto piuttosto singolari le esternazioni del presidente Bodo rispetto al presunto disinteresse dell’amministrazione Cavicchioli a questo tipo di eventi. Lamentarsi dell’assenza di contributi economici quando si afferma di non averne fatto richiesta, si commenta da sé.
Riguardo alla tassazione ingiusta che avrebbero subìto gli sponsors, va ricordato che Ica applica un regolamento che gli organizzatori avrebbero dovuto conoscere e comunicare ai finanziatori, per non farli incorrere in sanzioni. Il Comune, in questa partita, era ente terzo, ma cercò, su richiesta e insieme agli organizzatori, una soluzione, che viene attuata ancora oggi, più sostenibile per sponsors e organizzazione e compatibile con il regolamento, anche in virtù della considerazione dell’aspetto turistico della manifestazione.
Vogliamo anche ricordare che la prima conferenza stampa tenuta dalla amministrazione passata nella sala consiglio avvenne proprio in occasione di una presentazione di una edizione del Rally Storico della Lana. Da allora tutte le conferenze stampa relative a eventi avvennero in quella sala per dare maggiore lustro alle società e alle persone che si adoperano nelle manifestazioni cittadine.

I commenti sono chiusi.