BI24_FLASH_POLIZIA. Biella: due albanesi trovati con 43 grammi di cocaina addosso. Un arresto e una denuncia

polizia arresto cocaina albanesi

Da Novara a Biella per spacciare cocaina, ma incrociano una pattuglia della Squadra Volanti della Questura e finiscono nei guai. Due albanesi residenti nella città di San Gaudenzio, nei giorni scorsi sono stati fermati in piazza Vittorio Veneto, dopo che erano stati notati dai poliziotti, aggirarsi senza meta, per la città, con la loro vecchia Renault Modus.
Quando gli stranieri sono stati fermati ed hanno consegnato i documenti al personale in servizio, dal terminale è uscito di tutto: i due, già noti alle Forze dell’Ordine per episodi di spaccio, sono stati subito perquisiti e dalla loro auto sono spuntati oltre otto grammi di “bamba”. A quel punto, per loro è scattata anche la perquisizione personale, avvenuta negli uffici della Questura.
E… come per magia, sono spuntati altri 34 grammi e mezzo di cocaina. Con un totale complessivo di oltre 43 grammi di sostanza stupefacente, non c’è stato molto da fare: lo straniero che ne era in possesso, è stato arrestato e processato per direttissima, mentre l’amico che si trovava al volante della vettura, è stato denunciato a piede libero, per concorso in detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Annunci

I commenti sono chiusi.